AT-1024x402-2019
affettato_10245x402
miele1024x402
carne_1024x402
PO-1024x402
DSC_7356_1024x402
spighe2-1024x402
verdura2-1024x402
risotti_1024x402
· Abbiamo qualcosa da raccontarvi: "Le ricette di Napo Pastasciutta Solare" ·
← Elenco Blog
Le ricette di Napo Pastasciutta Solare

Direttamente dal salumificio Ca’dell’Ora, ecco a voi un’altra deliziosa ricetta di Napo famosissimo chef cremonese, finalista del programma televisivo Masterchef 2014.

Oggi per voi:
Pastasciutta Solare

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

• 360g di maccheroni
• pasta di salame  Cà dell’Ora (300 g circa)
• 2 porri
• scorza di 1 limone non trattato
• 2 cucchiai di concentrato di pomodoro
• pecorino grattugiato
• Parmigiano Reggiano grattugiato
• 1 bicchiere di Marsala secco Florio
• poco brodo (meglio di carne)
• 2 foglie di basilico
• burro
• olio extravergine di oliva
• sale

Sbriciolare la pasta di salame in un contenitore e conciarla, ovvero impastarla con il pecorino grattugiato.

Mettere in padella un cucchiaio di olio, una noce di burro e posarla sul fuoco lento per qualche minuto. Alzare il fuoco e unire il trito di scorza di limone, i porri tagliati anche grossolanamente e le foglie di basilico. Dopo un paio di minuti aggiungere il concentrato di pomodoro stemperato in poca acqua calda. Salare appena e lasciar cuocere qualche minuto per poi unire la pasta di salame concia e una prima spruzzatina di Marsala. Muovere il sugo con il cucchiaio in modo che si alzino i primi odori. Lasciar cuocere per 10 minuti aggiungendo un cucchiaio di brodo buono e l’ultimo Marsala. Quando il liquore è sfumato, lasciar andare il sugo per gli ultimi 10 minuti (la pasta di salame deve rimanere morbida).

Togliere la padella dal fuoco e sfarfallarvi sopra due manciatine di Parmigiano grattugiato in modo da gratinare il sugo a freddo. Quando sono pronti i maccheroni, che nel frattempo sono stati messi in pentola, scolarli tenendo da parte due o tre cucchiai di acqua di cottura. Passarli in padella e saltarli con il sugo per un minuto. Per rendere la pasta più languida, bagnarla con l’acqua di cottura conservata.

Un mangiare stupendo!

Rimani aggiornato e impara ogni settimana una nuova ricetta di Napo!
Info sul sito Ca’dell’Ora

Scopri
le specialità dei ristoratori del territorio
dai un'occhiata
Scopri
le specialità dei ristoratori del territorio
dai un'occhiata

Hai un ristorante?

Dare visibilità online al tuo locale è un buon modo per raggiungere nuovi clienti.

CONTATTACI
Iscrivendoti confermi di aver preso visione della normativa sulla privacy ed esprimi il consenso al trattamento dei tuoi dati personali.
Iscriviti alla newsletter
Ricevi le ultime novità e promozioni

La tradizione arriva
sulla tua tavola

ACQUISTALO ADESSO