AT-1024x402-2019
affettato_10245x402
miele1024x402
carne_1024x402
PO-1024x402
DSC_7356_1024x402
spighe2-1024x402
verdura2-1024x402
risotti_1024x402

· I prodotti del territorio: "Salva Cremasco Dop" ·

← Elenco
Salva Cremasco Dop

SCHEDA TECNICA

Il Salva Cremasco, tipico della città di Crema e del Cremasco è un formaggio DOP a forma parallelepipeda dalla crosta scura. La pasta è di colore bianco tendente al paglierino con una consistenza tendenzialmente compatta e friabile, più morbida nella parte immediatamente sotto la crosta, per effetto della maturazione centripeta. La salatura avviene a secco o in salamoia. Gli ingredienti del Salva Cremasco DOP sono il latte intero, il caglio, i fermenti lattici, il sale. Durante la stagionatura, il Salva Cremasco viene trattato con olio ed erbe aromatiche e talvolta vinacce. Tra le erbe utilizzate quella più importante è senza dubbio il rosmarino, considerato il più potente antiossidante naturale.

RIFERIMENTI STORICI

Si narra che alcuni stagionatori e produttori del Salva Cremasco siano i discendenti dei pastori bergamaschi che, intorno alla seconda metà dell’Ottocento, portavano in transumanza le loro mandrie dalle montagne alla pianura padana. Dopo aver pascolato e ruminato le erbe dei maggesi (nome dato ai campi non ancora coltivati nel periodo fra aprile e maggio, quando l’erba è più ricca), le vacche producevano abbondanti quantitativi di latte che venivano opportunamente salvati attraverso la preparazione di questo caratteristico formaggio, il Salva Cremasco.

ABBINAMENTI

Il Salva Cremasco DOP per tradizione si serve con le tighe, peperoni verdi sott’olio e sott’aceto, ma c’è chi preferisce abbinare il Salva Cremasco alla Mostarda di Cremona, al miele d’acacia o alla marmellata di mele cotogne. Può essere intinto nell’olio extravergine, dove viene lasciato a macerare insieme al pepe, e  successivamente gustato insieme al pipèto, una purea a base di verze, aglio e pan grattato.

ZONA DI PRODUZIONE

La zona di produzione del Salva Cremasco DOP comprende le province di Cremona, Bergamo, Brescia, Lecco, Lodi e Milano.

In collaborazione con: Strada del Gusto Cremonese nella terra di Stradivari

Scopri
le specialità dei ristoratori del territorio
dai un'occhiata
Scopri
le specialità dei ristoratori del territorio
dai un'occhiata

Hai un ristorante?

Dare visibilità online al tuo locale è un buon modo per raggiungere nuovi clienti.

CONTATTACI
Iscrivendoti confermi di aver preso visione della normativa sulla privacy ed esprimi il consenso al trattamento dei tuoi dati personali.
Iscriviti alla newsletter
Ricevi le ultime novità e promozioni

La tradizione arriva
sulla tua tavola

ACQUISTALO ADESSO