AT-1024x402-2019
affettato_10245x402
miele1024x402
carne_1024x402
PO-1024x402
DSC_7356_1024x402
spighe2-1024x402
verdura2-1024x402
risotti_1024x402

· Scopri l'evento "Domenica 17 febbraio il mercato di Campagna Amica a Crema" ·

← Elenco Eventi
Domenica 17 febbraio il mercato di Campagna Amica a Crema
Crema
Il giorno 17-02-2019

Domenica 17 febbraio al mercato di Campagna Amica a Crema
EatOriginal, raccolta firme per smascherare i cibi anonimi
E i cittadini diventano ‘testimonial’

“Sono i cittadini i nostri unici e veri testimonial. Sono i nostri alleati nella battaglia per ottenere l’origine in etichetta per tutti i cibi in Europa” con queste parole gli agricoltori di Campagna Amica rilanciano l’appuntamento con il mercato a Crema, domenica 17 febbraio (dalle ore 8 alle 12), nel rafforzare il proprio impegno nella raccolta firme “Eat Original – Scegli l’Origine”.

“Eat Original” è un’Iniziativa dei Cittadini Europei, promossa da Coldiretti-Campagna Amica insieme ad altre nove organizzazioni, per estendere l’obbligo di indicare in etichetta l’origine di tutti gli alimenti. Nello specifico, questa proposta d’iniziativa dei cittadini si prefigge di rendere obbligatoria l’indicazione del paese di origine per tutti gli alimenti trasformati e non trasformati in circolazione nell’Ue. La petizione chiede di migliorare la coerenza delle etichette, inserendo informazioni comuni nell’intera Unione circa la produzione e i metodi di trasformazione, al fine di garantire la trasparenza in tutta la catena alimentare, a difesa della salute dei cittadini e del lavoro degli agricoltori italiani.

Con determinazione, anche domenica 17 febbraio, presso il mercato di Campagna Amica a Crema, gli agricoltori della Coldiretti proseguiranno nella raccolta firme. Dalle ore 8 alle 12, presso la quarta pensilina di via Verdi, i cittadini potranno acquistare i cibi garantiti dagli agricoltori di Campagna Amica (dai formaggi ai salumi, dall’ortofrutta di stagione ai prodotti da forno, senza scordare miele, vino, uova, pasta, prodotti di bufala e di capra) e nel contempo potranno – con una firma – proteggere la loro salute e difendere il vero made in Italy.

“L’etichetta d’origine offre ai consumatori la possibilità di fare scelte di acquisto consapevoli, realmente libere, attente alla salute e al proprio benessere, e nel contempo consente alle nostre aziende agricole di difendersi dalla concorrenza sleale di prodotti esteri, dall’origine dubbia, spacciati per Made in Italy” sottolineano gli agricoltori di Coldiretti, nel ringraziare i cittadini che con convinzione “ci mettono la faccia” (letteralmente, come dimostra la colorata carrellata di foto dei ‘testimonial’, immagini che ogni domenica vengono scattate e poi esposte presso lo stesso mercato), insieme agli agricoltori, in questa vitale battaglia.

Scopri
le specialità dei ristoratori del territorio
dai un'occhiata
Scopri
le specialità dei ristoratori del territorio
dai un'occhiata

Hai un ristorante?

Dare visibilità online al tuo locale è un buon modo per raggiungere nuovi clienti.

CONTATTACI
Iscrivendoti confermi di aver preso visione della normativa sulla privacy ed esprimi il consenso al trattamento dei tuoi dati personali.
Iscriviti alla newsletter Ricevi le ultime novità e promozioni