AT-1024x402-2018
affettato_10245x402
miele1024x402
carne_1024x402
PO-1024x402
DSC_7356_1024x402
spighe2-1024x402
verdura2-1024x402
risotti_1024x402
· Scopri il Locale "Il Cantinone d’Inverno" ·

I servizi

Locale Climatizzato
Accesso disabili
Menù celiaci
Animali ammessi
Bancomat
Visa
Mastercard
← Elenco
Il Cantinone d’Inverno
Ristorante
Via Ferruccio Ghinaglia, 132
Cremona
366 3756822
Aperto da giovedì a sabato solo a cena
e la domenica a pranzo e cena
da ottobre a maggio
Prezzo medio (euro): da 25 a 35
Posti interni: 70 · Posti esterni: -
Descrizione

Gianluca Pietroni ha 50 anni, nato a Roma, precisamente a San Giovanni. È cresciuto ai Castelli Romani ed è da qui che deriva probabilmente la sua predilezione per la carne di maiale (quello nostrano) per le coppiette, la porchetta, il pane cotto a legna e il pecorino. Varie vicissitudini lo portano a Cremona ma dal 2009, nella stagione estiva, gestisce un piccolo ristorante al Lago di Vico, delizia della Tuscia Laziale dove, oltre a conoscere ed apprezzare molti prodotti locali come le nocciole, le castagne e i formaggi di pecora, mette a punto nuove tecniche culinarie. Ma quel piccolo ristorante non è quello che sognava…

COME SI CONCRETIZZA UN SOGNO
Gianluca, fin da bambino aveva le idee molto chiare: “Mi piace mangiare, Voglio fare il cuoco!” ma la vita, solo per un po’ ci ha messo lo zampino. Come ci spiega lui stesso:
A 14 anni mi sono iscritto all’Istituto Alberghiero dove ho conseguito il diploma di Commis di Cucina. L’impatto con il mondo della ristorazione è stato però molto duro – ci racconta – e quindi ho preferito tuffarmi nella mia seconda grande passione: il Mare. A 26 anni ho conseguito il mio primo brevetto di istruttore e a 30 ho aperto il mio primo Diving Center.

MA QUANDO C’E’ LA PASSIONE I SOGNI TORNANO A GALLA
Trasferitosi a Cremona, dopo aver deliziato i palati di numerosi amici con quelli che sono diventati i suoi “mitici Cacio e Pepe”, ha compreso che nel territorio la cucina tipica laziale è molto apprezzata e ricercata. Ha deciso quindi di sviluppare un locale dedicato alle tradizioni Romane e laziali, spinto anche da un aneddoto: “All’ennesima cena, la mia compagna, senza lavastoviglie, mi ha detto <<Tesoro… canalizza positivamente il tuo talento…apri un ristorante ed invita tutti gli amici che vuoi!>>”.

E I SOGNI PERSEGUITI POI PRENDONO FORMA
Lo storico locale che individua è vecchio punto di riferimento per tutti i cremonesi che lì si recavano, sin dagli anni ’40, a comprare vino sfuso e mangiare “pan e salam“.
Quando ho visto per la prima volta i locali dove oggi sorge il mio ristorante Il Cantinone d’Inverno ne sono rimasto affascinato e ho pensato che quello sarebbe stato il luogo ideale per dare vita al mio progetto”.

Specialità:

Cucina romanesca. Pasta, pane e dolci di produzione propria

Cucina:

Carne alla griglia, Pasta fresca, Menù vegetariano, Menù intolleranti al lattosio

Scopri
le specialità dei ristoratori del territorio
dai un'occhiata
Scopri
le specialità dei ristoratori del territorio
dai un'occhiata

Hai un ristorante?

Dare visibilità online al tuo locale è un buon modo per raggiungere nuovi clienti.

CONTATTACI
Iscrivendoti confermi di aver preso visione della normativa sulla privacy ed esprimi il consenso al trattamento dei tuoi dati personali.
Iscriviti alla newsletter
Ricevi le ultime novità e promozioni

La tradizione arriva
sulla tua tavola

SCOPRI I PRODOTTI